Languages

 

I prodotti Made in Italy conquistano Washington

I prodotti artigianali della tradizione gastronomica italiana sono stati i protagonisti della 58esima edizione del Summer Fancy Food Show, il più importante evento fieristico americano del settore alimentare. Olio, pasta, formaggi e dolci italiano hanno conquistato distributori e importatori accorsi alla manifestazione.

Il mercato americano ha assunto ormai un’importanza strategica per l’enogastronomia Made in italy. Il 2011 è stato un anno da record: il nostro Paese ha esportato negli Usa prodotti alimentari e vini per 3,63 miliardi di dollari, consolidando la sua leadership nella vendita dell’olio d’oliva (quota di mercato del 56%), della pasta (30,4%) e dei formaggi (28,9%).

All’evento di giugno, che si è svolto per il secondo anno consecutivo a Washington riunendo circa 2.300 espositori da tutto il mondo, hanno preso parte circa 200 imprenditori italiani e circa 18mila tra importatori, distributori e manager della ristorazione.

Alla spedizione italiana ha partecipato
anche l’ambasciatore italiano di Washington che, a margine della manifestazione, ha organizzato un incontro tra espositori, giornalisti e rappresentanti delle agenzie governative americane.

L’Ambasciata è attivamente impegnata nel contrasto ai cosiddetti prodotti “italian sounding”, cioè quei prodotti che per packaging, denominazioni e immagini, inducono i consumatori a pensare erroneamente che si tratti di prodotti tipici italiani.

Contro questo marketing scorretto, le istituzioni italiane si stanno muovendo organizzando periodicamente seminari, degustazioni e campagne di informazione.

Blog , , , , , , , ,

1 Commento

  1. Ecosostenibilità, 4 annos fa

    Occorrerebbe che lo stato si occupi di incentivare l’utilizzo di prodotti biologici meno dannosi per l’ambiente e per l’organismo umano.

       -   Rispondi

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog