Languages

 

Convengo sul Made in Italy nel mondo

artigianato italiaIl 12 luglio 2012 si terrà, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, l’XI Forum Annuale del Comitato Leonardo, l’istituto che promuove l’immagine dell’Italia nel mondo, facendo leva sull’effetto trainante dell’artigianato Made in Italy di alta qualità.

Il Convegno sarà dedicato all’analisi dei fattori di forza e delle prospettive di crescita del Made in Italy nei settori tradizionali ed in quelli più innovativi.

L’evento sarà animato da illustri esponenti dell’imprenditoria italiana che si confronteranno con operatori appartenenti alle economie emergenti di Russia, Brasile e Malesia. Lo spunto sarà offerto dalla ricerca condotta da IPSOS per conto del Comitato Leonardo sulle prospettive di crescita dei prodotti italiani nel mondo.

Una crescita che sta interessando molto il settore dell’arredamento. Molti produttori italiani, infatti, stanno stringendo partnership e sinergie con i più grandi studi di architettura di Chicago e New York.

L’internazionalizzazione del Made in Italy è la sfida decisiva del futuro perché paesi come Canada, Brasile, Cina, India, Russia sono in rapida crescita e hanno una nuova borghesia ricca e propensa al consumo.

Gli Stati Uniti, seppure in affanno, restano un grande mercato per i prodotti italiani.

Gli americani prediligono i prodotti unici e fatti a mano. Quello Usa è un mondo fatto a stock, pensato sui grandi numeri e le grandi proporzioni. Non c’è nulla che catturi di più l’interesse di un americano che un artigiano che crea qualcosa. Per questo apprezzano un prodotto al 100% italiano e realizzato con macchinari e lavorazione italiana.

Questo è il motivo principale per cui We Italy ha scelto di puntare sugli Usa, organizzando una rete operativa di promozione dell’artigianato di qualità.

 

Blog , , , , ,

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog