Languages

 

Da tendenza a stile: la vacanza green

Solo qualche mese fa parlavamo delle vacanze autunnali e di come, turisti italiani e stranieri, scegliessero nel periodo tra settembre e ottobre la vacanza green.

Agriturismi in prevalenza, ma anche b&b e strutture alberghiere piccole, intime e familiari, circondate dal verde del centro Italia hanno rappresentato la meta principale per le vacanze autunnali 2011.

Vacanze eco-chic che inizialmente sono state definite come una tendenza limitata al 2011, ma che, alla luce dei nuovi dati sul turismo, sembra essere confermata anche per l’anno 2012 e non soltanto per la stagione autunnale.

Ad affermare questo nuovo stile vacanziero le due ricerche dell’Osservatorio Nazionale del Turismo intitolate “Customer care dei turisti in Italia” e “Analisi dei prodotti turistici”.

Secondo i dati raccolti, anche in tempo di crisi, l’agriturismo continua a conquistare nuove schiere di turisti.

L’agriturismo viene scelto in gran parte per la possibilità di visitare luoghi e aree protette di interesse naturalistico, il “turismo della natura” insomma. Il 21,9% degli ospiti sceglie questa sistemazione, il 15,7% preferisce i Bed and breakfast e il 7,8% pernotta in albergo.

Le carte vincenti dell’agriturismo sono soprattutto l’offerta enogastronomica (che lo porta ad essere prediletto dal 16,8% dei turisti), la bellezza paesaggistica dei laghi (9,6%), il turismo religioso (9,5%), il turismo sportivo e acquisto di prodotti tipici (8,4%).

Blog , , , , , , , , , , ,

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog