Languages

 

Confcommercio: la neve mette il turismo ko

In genere il turismo invernale, quello delle piste innevate e delle baite in montagna, attendeva le ricche nevicate di inizio anno per attrarre i famosi turisti della settimana bianca, uomini e donne di tutte le età che non aspettavano altro che indossare tuta da neve e scarponi per poi montare su un bel paio di sci.

Questo inverno e, in particolare queste ultime due settimane, non sono state però così fortunate per il turismo alpino e appenninico. Maltempo e nevicate intense di oltre 72 ore hanno bloccato tutti i vacanzieri invernali che avevano prenotato la tanto sospirata settimana bianca.

Dopo una breve tregua, il maltempo ha ricominciato a farsi sentire e le ripercussioni sul turismo montano sono notevoli. Confcommercio conferma le pesanti perdite delle strutture turistiche che, specialmente sull’Appennino tosco-emiliano hanno visto una cancellazione quasi totale delle prenotazioni. La causa ovviamente è l’irraggiungibilità dei luoghi dovuta alle tempeste di neve, per le quali la protezione civile ha lanciato lo stato di allerta.

La neve, elemento vitale per il turismo invernale, è ora la causa di ingenti perdite economiche. Oltre al danno anche la beffa si direbbe. Il problema infatti dell’irraggiungibilità dei luoghi di vacanza è molto spesso legato alla carenza di infrastrutture adeguate, come precisa Confcommercio.

Come portale impegnato nella gestione e nella promozione del turismo italiano, noi di We Italy non potevamo restare insensibili ad una tematica così importante per il turismo italiano. Incentivare il turismo verso le zone più belle d’Italia, utilizzando le più moderne leve di web marketing turistico, vuol dire anche essere sensibili alle preoccupazioni e ai problemi del settore. Ci auguriamo quindi che l’ondata di maltempo che sta mettendo ko il turismo italiano possa a breve dare tregua ad albergatori e turisti, permettendo una rapida ripresa del turismo invernale.

Blog , , , , , , , , , , , , , , , ,

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog