Languages

 

Nuovo portale per le recensioni: Yelp sbarca in Italia

Yelp, portale per le recensioni turistiche sbarca in Italia aggiungendosi alla già folta schiera di siti concorrenti.

L’argomento recensioni è uno dei topic più scottanti per chi opera nel mondo del turismo. Proliferano sul web siti dove è possibile commentare hotel, bar, ristoranti, libri, e fornire così informazioni utili ai futuri e potenziali clienti. Ma quante di quelle recensioni sono reali? Quante sono invece solo frutto di azioni di web marketing turistico? E allora lunghe sono le liste di siti più o meno affidabili, quelli che controllano le recensioni, che sono attenti a smascherare quelle false e così via.

Yelp giunto da poco in Italia suscita grande entusiasmo, seppur affiancato da un po’ di diffidenza.

Il portale si propone come un luogo d’incontro e di aggregazione dove gli utenti del web possono recensire locali, hotel e luoghi d’interesse. Niente di nuovo se non fosse che il login al portale avviene soltanto attraverso account social (ad esempio Facebook e Twitter), limitando o almeno scoraggiando le recensioni fake.

Anche le recensioni troppo positive sono tenute sott’occhio. A tutti i commenti viene infatti assegnato un punteggio e, le recensioni che si prodigano in elogi sospetti, ricevono una valutazione relativamente bassa in modo da mettere in guardia gli utenti.

Come per gli altri siti di recensione c’è perplessità sulle modalità di valutazione di queste recensioni, ma almeno le strutture hanno la possibilità di rivendicare la proprietà della struttura e rispondere ai commenti negativi.

Insomma, strutture turistiche sempre più in guardia e sempre più impegnate a controllare i tanti portali che “parlano o sparlano di loro” cavalcando l’onda della condivisione sociale, nuova leva del marketing turistico.

Blog , , , , , , , , , ,

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog