Languages

 

Email marketing: le newsletter che fanno crescere il turismo

Il potenziale della newsletter viene troppo spesso sottovalutato mentre rappresenta uno degli strumenti più utili per raggiungere i clienti attraverso azioni di viral marketing promozionale.

Nel settore turistico, costruire una newsletter invitante, accattivante e interessante non è affatto semplice ma, se ben strutturata, può apportare vantaggi e guadagni inaspettati ad hotel, agriturismi, ristoranti e altre strutture turistiche. Un’azione efficace di web marketing turistico deve assolutamente approfittare delle grandi potenzialità dell‘Email Marketing.

La prima cosa da fare, per approcciarsi all’email marketing, è costruire un database di utenti di utenti in target. Per incuriosire gli utenti e incentivarli ad iscriversi alla newsletter c’è ovviamente bisogno di offrire qualcosa in cambio: promozioni, sconti, concorsi o gadget in regalo sono sicuramente una merce di scambio vincente per aumentare la brand awareness e costruire un data base di contatti. È estremamente importante però che le offerte siano riservate ai soli iscritti alla newsletter!

Sconti su cene di coppia per i ristoranti o promozioni speciali per soggiorni in hotel daranno alla tua struttura una marcia in più.

Ricordate che l’originalità paga.

Contenuti d’effetto, con offerte e sconti, incorniciati da elementi grafici innovativi colpiranno gli utenti innescando un passaparola virale che attrarrà sempre maggiori iscritti.

Il giusto mix in questo caso prevede contenuti brevi e incisivi, e una grafica non troppo colorata per non confondere lo sguardo.

Non dimenticate di inviare la newsletter anche ai fan di Facebook: in questo modo potrete dirottarli sulla home del sito e richiamarli all’azione invitandoli ad iscriversi alla newsletter.

Blog , , , , , , , , , , , , ,

I tuoi commenti

Filosofia di We Italy

L’unione fa la forza, e su We Italy ogni associato è tanto più forte nelle vendite quanto più è unito al gruppo e alla mission!

News dal blog